Il rivenditore on-line n°1 della birra

Westmalle Tripel

check icon Your address email has been added
close icon

Westmalle Tripel

Una delle rare birre trappiste belghe! Una birra dall'eccezionale complessità gustativa!

9.5°

placeholder 99 / 100
4,5 / 5
  • Westmalle Tripel
  • Westmalle Tripel
  • Westmalle Tripel
  • Westmalle Tripel

Apritevi a quella che è senza dubbio una delle birre trappiste più complesse che esistano, con questa Westmalle triple!

Prodotta dal 1934 sotto il controllo dei monaci trappisti dell'Abbazia di Notre Dame de la Trappe du Sacré Coeur, questa birra, soprannominata a volte "madre di tutte le triple" nasconde grandi risorse nella sua bottiglia.

Questa birra belga fu infatti una delle prime birre prodotte con la denominazione di "birra tripla" ed è il frutto di una selezione rigorosa degli ingredienti che entrano nella sua composizione. Svariati luppoli concorrono ad aromatizzare e rendere amarognola questa birra d'eccezione. Inoltre, il lievito utilizzato è lo stesso dal 1956 e influisce notevolmente sulla complessità aromatica e gustativa di questa trappista.

Vestita di un manto biondo dorato, questa religiosa esibisce, fin dall'entrata nel bicchiere, una schiuma bianca, cremosa, abbondante e dalla gradevole persistenza. Da questa lascia sfuggire aromi complessi e fruttati di luppolo e di lieviti con note che evocano in particolare l'arancio e gli agrumi. Altrettanto complessa è l'entrata in bocca di questa bevanda setosa e vellutata, dalla consistenza molto gradevole. Vi si scoprono sapori fruttati difficilmente identificabili, e punte che ricordano la presenza dell'alcol e una nota amarognola molto floreale che si installa e perdura anche dopo la degustazione.

Continua a leggere
  • aspetto

    Colore biondo dorato intenso e schiuma abbondante

  • aroma

    Complessa e oscillante tra aromi di luppolo e di lievito

  • gusto

    Intensa e setosa, è una riscoperta continua!

  • Amara
     
  • Dolce