Il rivenditore on-line n°1 della birra

Kwak

check icon Your address email has been added
close icon

Kwak

Una birra belga che non occorre più presentare, da servire nel classico bicchiere a clessidra!

8.4°

placeholder 93 / 100
4,5 / 5
  • Kwak
  • Kwak
  • Kwak
  • Kwak

La birra: Originariamente concepita come una birra rigenerante per i cocchieri che lavoravano al freddo e tradizionalmente servita nel suo bicchiere a forma di tromba, Kwak è una delle birre più iconiche del Belgio. Questa sontuosa e forte birra belga, ambrata e con una soffice testa bianca, rilascia odori di densi malti al caramello, con albicocca e prugna secca e una seducente nota di zucchero demerara. Con un eccellente equilibrio agrodolce in un corpo liscio e pieno, Kwak offre deliziosi malti di albicocca e prugna, abbinati a una classica nota posteriore di lievito belga, di banana, liquirizia e mela verde.

Sontuosamente liscia fino all'ultimo, l'esperienza di degustazione si conclude con un finale speziato soddisfacentemente dolce.

Il birrificio: Fondato nel 1791 da Evarist Bosteels, il birrificio Bosteels è diventato la definizione stessa di azienda familiare. Proprietari da oltre 200 anni, il birrificio è gestito da sette generazioni della famiglia Bosteels, producendo nel corso del tempo alcune delle birre più rappresentative del Belgio. Tra i suoi classici come Tripel Karmeliet - la birra più venduta di tutti i tempi su Hopt - e la squisita Deus Brut des Flandres, una birra d'orzo prodotta nello stile champagne, tutte le loro produzioni sono caratterizzate dalla stessa cura e attenzione del passato fin dall'inizio.

Lo stile: Il Belgio è probabilmente la casa spirituale della birra, con una lunga tradizione di birre artigianali squisite e birre monastiche. Tuttavia, uno degli stili belgi più celebrati, Belgian Strong Ale, trova le sue origini in birrifici a conduzione familiare come Bosteels e Moortgat. Come un enigma, lo stile è difficile da definire, e il colore va dal Pale al Dark - Pale nel caso Kwak - con un profilo di luppolo che varia dal fruttato sottile a quello pieno. Spesso vengono preparate con zuccheri canditi per aumentare il contenuto di alcol senza aggiungerne. Tuttavia, una cosa è certa: sia se preferisci birre scure o chiare, quando si dice Strong, significa STRONG ALE!

 

Abbinamenti culinari: Abbastanza forti da dare battere I vini, le Belgian Strong Ales sono una scelta eccellente per formaggi cremosi e stagionati, oltre al pollo arrosto, prosciutti affumicati e ricchi stufati. Sono anche sorprendentemente buoni con verdure verdi come cavoletti di Bruxelles e cavolo, avendo abbastanza dolcezza per compensare il bordo amaro.

Continua a leggere
  • aspetto

    Colore ambrato dai riflessi ramati

  • aroma

    Caramellato, speziato e fruttato

  • gusto

    Rotonda e dolce, delicata amarezza

  • Amara
     
  • Dolce