Il rivenditore on-line n°1 della birra

Brasserie Van Steenberge

Brasserie Van Steenberge

27 prodotti
Filtri
close iconTutti i filtri
Tutti i filtri
close iconTutti i filtri
Ordina per
Ordina per
Volume
volume
Profilo del gusto
Profilo del gusto
Paese
Paese
Categoria
business_category
Colore
Colore
Gradazione
abv
Formato del bicchiere
Formato del bicchiere
Tipo
Tipo
natale
natale
27 prodotti
Brasserie Van SteenbergeLa Gulden Draak... un pugno di ferro in un guanto di velluto! Con la sua bottiglia bianca dalla forma leggera e innocente, la Gulden Draak cerca di ingannare il mondo, ma senza contare sulla trasparenza del bicchiere! Perché una volta nel bicchiere, è proprio una birra scura che fuoriesce dalla bottiglia bianca come un piccolo drago dorato! Dopo la sua apparizione, decorata da un colore nero e opaco, la Gulden Draak rivela rapidamente degli aromi forti di malto tostato che richiamano il cioccolato fondente e il cacao. Tali aromi sono accompagnati da sorprendenti punte di luppolo. In termini di gusto, prevalgono i sapori di malto tostato e di cioccolato, mentre un morbido amarognolo luppolata si manifesta in bocca alla fine e perdura a lungo. Il nome "Gulden Draak" è la traduzione fiamminga del "Golden Dragon" (dragone dorato). Questo nome le è stato dato in onore del drago dorato che si trova in cima al campanile della città belga di Gand, la sede del birrificio. Questa birra si deve assaporare nel suo bicchiere.Product #: 574stars, based on 31 reviewsRegular price: 2.52.5Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
31
Brasserie Van Steenberge La taglia della Gulden Draak originale viene rinforzata: la Gulden Draak Quadruple. L’avrai capito, quest’appellazione nata dal rinomato birrificio artigianale belga Van Steenberge ha già una storia, conosciuta da numerosi appassionati di birra per la sua qualità. È dotata di un ricco e complesso ventaglio di gusti basato su 3 diversi tipi di malto, superando già di 4 volte il tasso contenuto in una birra Pils. Si veste di un bel colore dorato e ambrato, e unisce aromi fruttati a un gusto raffinato e leggermente dolce. Il risultato è un bouquet eccezionale, e come sempre in linea con le tradizioni del birrificio belga Van Steenberge. Product #: 21254stars, based on 15 reviewsRegular price: 2.82.8Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
15
Brasserie Van Steenberge Birra d’Abbaye Belga prodotta dal 1925, la Augustijn Blonde era in origine prodotta nel monastero dei padri agostiniani della città di Gand. Se la produzione è oggi assicurata dal Birrificio Van Steenberge, che produce tra l’altro la celebre Gulden Draak, la Augustijn attinge sempre dal proprio passato monastico per offrirvi i migliori e autentici sapori delle birre d’Abbaye belghe. Birra bionda rifermentata in bottiglia, la Augustijn Blonde presenta un aspetto leggermente ambrato che si arricchisce di un collo di schiuma bianco. Da tale collo, si liberano gli aromi erbosi e fruttati di luppolo. Un lieve sentore che evoca i lieviti è al contempo percettibile al naso. Ritroviamo sapori che ricordano abbastanza il luppolo in bocca, con sfumature fruttate e erbose molto presenti che lasciano successivamente posto a un tocco vanigliato di malto. Una piacevole nota di amaro affiora nel finale e riafferma la presenza del luppolo. L’alcol è presente senza però essere eccessivo. Product #: 16744stars, based on 3 reviewsRegular price: 1.21.2Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
3
Brasserie Van Steenberge La leggenda vuole che la Gulden Draak debba il suo nome alla statua dorata che sovrasta il campanile di Gand. Dopo 25 anni di successo della prima versione della Gulden Draak il birrificio Van Steenberge ha deciso, nel 2011, di produrre la Gulden Draak 9000 Quadruple. Questa versione quadrupel elaborata a partire da tre malti diversi aggiunti con generosità e lievito di vino non manca di sedurre chi ama le sensazioni forti. Questa birra belga potente si presenta di colore ambrato con riflessi dorati. La schiuma, magnifica, è strutturata e persistente. All’olfatto, si apprezzano aromi leggermente fruttati che si armonizzano con prevedibili note maltate. Come spesso accade con questo tipo di birra, l’impatto al palato è fortemente maltato. Seguono note gradevoli di frutta matura e un fine bocca zuccherato. Nel finale si apprezza anche l’alcol. Questa Gulden Draak 9000 si esprime appieno nel suo magnifico bicchiere Gulden Draak 33 cl in cui libera tutto il suo carattere e i suoi aromi. Product #: 37835stars, based on 3 reviewsRegular price: 7.57.5Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
3
Brasserie Van SteenbergeLa Brasserie Van Steenberge è la protagonista di questa confezione regalo. Include 2 birre Gulden Draak 33 cl e un bicchiere serigrafato per riscoprire questa birra! Dal bicchiere, infatti, si sprigiona un potente aroma di luppolo esaltato dai sapori di malti torrefatti e cioccolato. Questo "vino d’orzo" si armonizza alla perfezione con gli stufati, in particolare le carbonnade di Gant o fiamminghe. È perfetta per accompagnare i dessert.Product #: 63965stars, based on 3 reviewsRegular price: 14.914.9Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
3
Brasserie Van Steenberge La Gulden Draak... una mano di ferro in un guanto di velluto! Con la sua bottiglia bianca dai modi leggeri e innocenti, la Gulden Draak tenta di ingannare il suo mondo ma senza poter contare sulla trasparenza del vetro! Perché una volta versata nel bicchiere è proprio una birra scurache scappa dalla bottiglia bianca con il piccolo drago dorato! Dopo essersi presentata con il suo colore nero e opaco , la Gulden Draak rivela rapidamente aromi potenti di malto tostato che ricordano il cioccolato nero e il cacao. Questi si accompagnano a sorprendenti note di luppolo. A livello del gusto, sono i sapori del malto tostato e del cioccolato ad avere la meglio mentre una lieve nota di amaro del luppolo si insinua alla fine della degustazione e resta a lungo in bocca. Il nome ”Gulden Draak” è la traduzione fiamminga di “Drago dorato”. Questo nome è stato dato in onore del drago dorato presente in cima alla torre campanaria della città belga di Gand, dove si trova il birrificio. Questa birra deve essere degustata nel suo bicchiere. Product #: 20905stars, based on 3 reviewsRegular price: 6.96.9Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
3
Brasserie Van Steenberge La Augustijn Brune è una birra d'abbazia prodotta dal birrificio Van Steenberge a Gand in Belgio. Si presenta con un colore scuro, con una consistenza leggermente oleosa e una schiuma beige. All’olfatto come durante la degustazione, riscoprirete aromi carichi di noce, caramello, lievito e cioccolato accompagnati da note di frutta secca per un retrogusto finale abbastanza breve. In bocca, spiccano sapori di malto grigliato, caramello, lievito, frutta secca, frutta e zucchero di canna. La Augustijn Brune rientra tra le birre scure, deliziosa, combina la raffinatezza al sapore. Product #: 22055stars, based on 1 reviewsRegular price: 2.22.2Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
1
Brasserie Van Steenberge La birra Piraat è una birra belga ad alta fermentazione prodotta dal birrificio Van Steenberge che produce, tra le altre, la ormai celebre Gulden Draak. Questa birra ambrata conosciuta a livello internazionale sviluppa nel bicchiere un cappello di schiuma bianco compatto e denso dall’ottima tenuta. Da questa schiuma provengono al naso degli aromi dolceamaro e speziati che si accompagnano a punte secche di esteri e sentori maltati. Il gusto in bocca è forte e potente con un ingresso dove l’alcol è immediatamente percepibile e si circonda di un corpo rotondo di malto che procura al gusto sapori di frutta macerata e cioccolato. Sapori speziati si liberano altresì molto chiaramente e conferiscono un sapore leggermente dolce e caldo, complesso e ricco. Il luppolo è percepibile in un momento successivo, quando l’amarognolo si afferma e si accompagna a punte erbose. Segue un’unione perfetta di sapori maltati e di luppolo che dura a lungo sul finale in bocca e diventa dolce con una sfumatura amara. Una magnifica birra digeribile che evolve sontuosamente nel corso della maturazione in cantina, ma che può anche appagare le vostre papille gustative accompagnando un delizioso piatto di selvaggina o foie gras... La Boucanier e la Piraat provengono entrambe dalla stessa fonte; i loro nomi differiscono per il semplice motivo che in certe regioni esistono già nomi simili e pertanto è stato necessario trovare delle alternative. Product #: 16874stars, based on 4 reviewsRegular price: 2.72.7Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
4
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 69104stars, based on 14 reviewsRegular price: 66Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
14
Brasserie Van Steenberge Scoprite con questaAugustijn Grand Cru, una delle migliori gemme nascoste del Birrificio Van Steenberge. Versione tripla della Augustijn Bionda , questa birra d’abbazia incrementa le più complesse qualità gustative e un più alto grado di alcol rispetto alla sua sorella bionda. La Augustijn Grand Cru presenta nel bicchiere un aspetto ambrato e brumoso sormontato da una corona consistente che cade lentamente lungo i bordi. Nel naso, il sapore di queste birra belga è molto dolce con note di spezie, agrumi e lievito. Il gusto in bocca è anche esso dolce all'inizio e si sposa con una miscela di spezie che evocano il coriandolo. Nel mezzo, l'alcol formicola la lingua e ricorda la sua presenza. L'aspetto speziato viene poi sostituito dalla nota di amaro del luppolo che chiude la degustazione con una certa persistenza. Eccellente birra tripla d’abbazia che merita di essere conosciuta e riconosciuta per il suo valore! Product #: 16814stars, based on 5 reviewsRegular price: 2.392.39Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
5
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 30362stars, based on reviewsRegular price: 2.22.2Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
Brasserie Van Steenberge La Bruegel è una birra ambrata di colore torbido. È prodotta in Belgio, dal eccellente Birrificio Van Steenberg. Il color ambrato torbido è frutto della seconda fermentazione in bottiglia. Molto leggera al palato, la Bruegel si caratterizza per gli aromi di agrumi, erbe recise e un netto gusto amaro. È un’eccellente alternativa alla classica pils. Durante una festa, al pub con gli amici, da soli davanti a un bel libro o alla TV, saprà accompagnare ogni istante di relax. La Bruegel è perfetta a pranzo, poiché si accompagna a ogni pietanza, dalla carne a un’insalata ben condita o alle tradizionali cozze neozelandesi in casseruola (costa belga). La leggera gradazione alcolica non impedisce di proseguire serenamente la giornata. Product #: 1253stars, based on 4 reviewsRegular price: 2.12.1Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
4
Brasserie Van Steenberge La storia del Birrificio Van Steenberge risale al 1784. Da allora è passato molto tempo e sono state prodotte molte birre. Possiamo citare la Gentse Triple, una birra belga dallo stile Tripel titolata a 8°. Versata in un bicchiere, ha un colore giallo-arancio sormontato da una magnifica schiuma bianca. Al naso, libera aromi di lievito, di frutta, di coriandolo, di malto e di spezie. In bocca, si ritrovano i sapori di malto, di coriandolo, di lievito, di frutti e dispezieper un finale secco. Product #: 4627stars, based on reviewsRegular price: 2.42.4Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
Brasserie Van Steenberge Sull'etichetta di questa Leute Bokbier sono raffigurati un caprone e del luppolo perché la birra era un tempo prodotta in una fattoria birrificio circondata da campi di luppolo. Abbandonata da allora, la ricetta è stata recuperata nel 1927 dal birrificio Van Steenberge. Una birra che rappresenta quanto di meglio si produceva all'epoca e che rimane al passo con i tempi! Questa birra belga si presenta quindi con un abito bruno dagli intensi riflessi rossi. Il tutto è accompagnato da una schiuma beige imponente e generosa. Al naso si riconosce tutta la complessità delle birre belghe tra note di bacche rosse e l'intensità del caramello. Al palato si rivela leggermente dolce e offre piacevoli sapori fruttati, in particolare di prugna e di frutti rossi. Il finale si caratterizza per un'amarezza molto leggera. La Leute Bokbier è quindi una birra di qualità e di classe, che non ti deluderà mai. Per gustarla in tutta la sua ampiezza, niente di meglio del suo bellissimo bicchiere Leute Bokbier! Product #: 5064stars, based on reviewsRegular price: 3.13.1Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 60925stars, based on 1 reviewsRegular price: 1212Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
1
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 19194stars, based on 12 reviewsRegular price: 6.56.5Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
12
Brasserie Van Steenberge La Gulden Draak... una mano di ferro in un guanto di velluto! Con la sua bottiglia bianca dai modi leggeri e innocenti, la Gulden Draak tenta di ingannare il suo mondo ma senza poter contare sulla trasparenza del vetro! Perché dalla bottiglia bianca con il piccolo drago dorato quella che viene versata nel bicchiere è proprio una birra scura! Dopo essersi presentata con il suo colore nero e opalescente, la Gulden Draak rivela rapidamente aromi potenti di malto tostato che ricorda il cioccolato nero e il cacao. Questi si accompagnano a sorprendenti note di luppolo. A livello del gusto, sono i sapori del malto tostato e del cioccolato ad avere la meglio mentre una lieve nota di amaro del luppolo si insinua alla fine della degustazione e resta a lungo in bocca. Il nome ”Gulden Draak” è la traduzione fiamminga di “Drago dorato”. Questo nome è stato dato in omaggio al drago dorato presente in cima alla torre campanaria della città belga di Gand, dove si trova il birrificio Van Steenberge. Questa birra belga va gustata preferibilmente nel suo bicchiere. Product #: 34955stars, based on 1 reviewsRegular price: 2323Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
1
Brasserie Van SteenbergeBicchiere da birra Piraat, nel formato da 33 cl, un’altezza di 17 cm e un diametro di 8 cm. Un calice a tulipano per gustare una birra Piraat. Da associare alla birra o da comprare da solo per completare la vostra collezione. La birra presentata in questo bicchiere non è quella associata.Product #: 11244stars, based on 8 reviewsRegular price: 55Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
8
Brasserie Van Steenberge Birra d'Abbazia belga prodotta dal 1925, la Augustijn Blonde veniva originariamente prodotta nel Monastero dei Monaci Agostiniani della città di Gand. Anche se oggi la produzione viene assicurata dal Birrificio Van Steenberge, che produce tra l'altro anche la celebre Gulden Draak, la Augustijn attinge sempre dal suo passato monastico per offrirvi i migliori ed autentici sapori delle birre d'Abbazia belga. Birra bionda rifermentata in bottiglia, la Augustijn Blonde presenta un colore leggermente ambrato adornato da un collo di schiuma bianca. Da questo collo sfuggono aromi erbacei e fruttati di luppolo. Un lieve sentore che evoca i lieviti è al contempo percettibile al naso. Si ritrovano sapori abbastanza luppolati in bocca, con delle sfumature fruttate ed erbacee molto presenti che lasciano quindi il posto a un tocco vanigliato di malto. Una piacevole nota di amaro affiora nel finale e riafferma la presenza del luppolo. L’alcool è presente senza però essere eccessivo. Product #: 34765stars, based on 1 reviewsRegular price: 2020Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
1
Brasserie Van Steenberge La Piraat è certamente uno dei fiori all'occhiello dell'industria birraria belga. Prodotta dalla Van Steenberge, un birrificio rinomato in tutto il mondo per la celebre Gulden Draak, questa birra non mancherà di deliziare in particolare gli appassionati di birre potenti! Alla vista, la Piraat è una birra belga che si presenta nel bicchiere con un bellissimo abito ambrato e soprattutto una magnifica schiuma bianca abbondante e densa, con una notevole tenuta. Al naso, il suo aroma è caratterizzato in particolare dagli esteri e dalle spezie ed evidenzia note maltate. Al palato, l'attacco potente e dolce lascia spazio a piacevolissimi tocchi di frutta macerata e di spezie. Il finale è intriso di un'amarezza persistente. Magnifica e maestosa, la Magnum Piraat è una birra che conviene assaporare come aperitivo, facendo attenzione al suo elevato tasso alcolico. Per gli appassionati esiste anche una versione Piraat 33 cl! Product #: 49645stars, based on 1 reviewsRegular price: 21.521.5Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
1
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 30102stars, based on reviewsRegular price: 49.949.9Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
Brasserie Van Steenberge La Celis White , o come fare il resoconto della vita di un uomo collocato in una bara! In effetti, la Celis White prende il nome da un uomo che ha dedicato la sua vita alla birra e la cui morte nel 2011 ha rattristato molti dilettanti e professionisti della birra in tutto il mondo. Infatti, Pierre Celis, , come viene chiamato, era un belga nativo della regione di Hoegaarden che ha dato nuova vita alle birre bianche che si producono nella regione. Un tempo peraltro dirigeva anche il Birrificio della celebre Hoegaarden e fu lui che diede nuovamente al marchio il suo prestigio. Dopo l'acquisto del birrificio, egli decise di partire per gli Stati Uniti per offrire al palato dei bevitori americani questa birra bianca a cui era tanto affezionato. Aprì quindi un Birrificio e commercializzò una birra bianca somigliante incredibilmente alla Hoegaarden che tutti conoscono. Questa birra Bianca fu chiamata Celis White. Fortemente ispirata alla Hoegaarden , la Celis White è una birra fermentata con del frumento e aromatizzata con dellescorze di arancia amara e di coriandolo . Come sua sorella maggiore, essa ha un colore biondo molto opalescente e tracce di bianco latte . Rilascia aromi di limone e spezie e dà al palato una sensazione di leggerezza e di dolcezza, con sapori molto fruttati e leggermente aciduli . La sua leggerezza e il suo carattere dolce ne fanno una birra apprezzata da tutti e particolarmente dissetante in estate! La birra Celis White ha vinto la medaglia d’oro al Great American Beer Festival nel 2003. Product #: 1644stars, based on 3 reviewsRegular price: 1.61.6Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
3
Brasserie Van SteenbergeBicchiere da birra Celis Brewery - Belgian white formato 25 cl, altezza 16,5 cm e diametro 6. Bicchiere perfetto per degustare una Celis White o da regalare a un collezionista.Product #: 309stars, based on reviewsRegular price: 4.94.9Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
4,90 €
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 16634stars, based on 2 reviewsRegular price: 1818Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
2
18,00 €
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 5053stars, based on reviewsRegular price: 5.95.9Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
5,90 €
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 50684stars, based on 2 reviewsRegular price: 55Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
2
5,00 €
Brasserie Van SteenbergeProduct #: 50455stars, based on 1 reviewsRegular price: 4.94.9Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
1
4,90 €

La storia del birrificio risale al 1784, dove ad Ertvelde, un certo Jean Baptiste De Bruin fonda “De Peer”, fa del brassaggio della birra un'attività di primaria importanza e commercializza la birra in questione. 

Nel 1919, cambia il nome del birrificio in “Brasserie Bios”, riferendosi al lancio della birra dallo stesso nome. Grazie al suo passato da biologo, aveva delle buone conoscenze in materia. Ha lanciato diverse birre di successo come Bios Vlaamse Bourgogne (oud bruin) e Leutebock (pils). Ingrandisce successivamente il birrificio per aumentare la produzione e passare alle bottiglie in vetro. 

Il suo talento d'uomo d'affari sorpassa la sua opassione di birraio, così che decide di allearsi ad una cooperativa visto che un buon numero di birrifici si trovano in difficoltà a causa della guerra, e così ha potuto risparmiare e conoscere altri birrai. 

Ma tutto ciò non era condiviso da sua moglie Margriet, che si occupava essenzialmente dell'educazione del loro figlio Jozef Van Steenberge nato nel 1914, perché era il simbolo di ciò che legava il marito con il padre. 

Dopo la morte del padre nel 1962, Jozef Van Steenberge prende le redini. Orienta il birrificio di nuovo verso la produzione di birre di qualità di alta fermentazione. La propria malteria e la produzione di luppoli create da Jozef Schelfaut scompaiono e sono rimpiazzate d una politica basata sull'acquisto delle materie prime per una ricerca intransigente della qualità. È solo all'età di 64 anni che Jozef Van Steenberge comincia ad occuparsi unicamente del birrificio, ed è solo in seguito ad una buona carriera politica come senatore,come suo padre. 

È proprio in questo momento che il birrificio comincia a produrre delle birre speciali di alta fermentazione con una seconda fermentazione. È anche in questa stessa epoca, nel 1978, che il birrificio da origine alla ricetta della birra prodotta dai Padri Agostiniani nel loro monastero a Gand. È successivamente messa a punto a Ertvelde e, nel 1982, la birra “Augustijn” viene inserita nel mercato. 

Immediatamente, il successo è travolgente e, ancora oggi, resta il fiore all'occhiello del birrificio. Le altre birre di alta fermentazione Piraat e Gulden Draak completano la gamma già abbastanza ricca. Questo si rivela essere un colpo di genio qualche anno dopo.

Agli inizi degli anni ’80, il mercato delle birre speciali con una percentuale d'alcool elevata, era milto limitato. Dagli anni 2000, si può chiaramente distinguere una tendenza nel settore della birra a livello mondiale: la domanda in materia di birra pils si riduce di anno in anno, per privilegiare le birre da degustazione dal gusto ricco e complesso. Jozef Van Steenberge aveva previsto ciò in una maniera o nell'altra. Grazie alla focalizzazione su queste birre, il birrificio ha potuto sopravvivere e svilupparsi, ed era pronto per essere diretto dalle generazioni future..  

Nel 1990, la direzione del birrificio passa a Paul Van Steenberge, figlio di Jozef. Lui investe molto per modernizzare ed informatizzare il suo birrificio. La saturazione prevista del mercato interiore ha molto stimulato la prospettiva che mira a trovare dei nuovi marchi all'estero. 

Nel 1998, Jef Versele, il nipote di Paul Van Steenberge – la settima generazione – si aggiunge alla famiglia dei birrai. Grazie ai suoi sforzi, l'esportazione della gamma attraente delle birre di alta fermentazione è aumentata del 60%. Soprattutto verso i paesi come gli Stati Uniti, Paesi bassi e Italia.  

Per realizzare gli ambiziosi piani del birrificio, la gamma Augustijn è stata arricchita nel 2009 dall’Augustijn Brune. Il lancio di questa nuova birra fu il moment ideale per modificare lo stile e aggiornare il gusto ai giorni attuali dell’Augustijn Blonde e l’Augustijn Grand Cru.