Il rivenditore on-line n°1 della birra
Search iconCloe icon
cartCarrello
0

39 prodotti

Ordina perConsigliate
dropdown-arrow
Maggiore sconto
Consigliate
Top vendite
Novità
Prezzo
Dal più alto al più basso prezzo
Ratebeer

1902: Originario di Poperinge (regione in cui si coltiva il luppolo belga), Léon Huyghe si istalla a Melle nel 1902 e trova lavoro in un birrificio locale comunemente detto « Appelhoek ».

1906: Solo quattro anni più tardi, nel 1906, Léon diventa proprietario del birrificio e lo ribattezza « Brouwerij-Mouterij Den Appel » (Birrificio Malteria La Mela). Léon e Delphina riescono grazie alla loro perseveranza e la loro inventiva a sviluppare il birrificio. 

1913: Nel 1913 la malteria cede il posto alla bottiglieria. Come per tutti i birrifici, questo periodo  (guerra 14-18) è difficile. Dopo la guerra la famiglia Huyghe si preoccupa di rinnovare i suoi tini di brassaggio in cuoio che erano stati requisiti. 

1921: Il primo camion parte dal birrificio nel 1921. Léon e Delphina avevano all'epoca 2 figli: Albert Huyghe, sposo di Myriam Lammens e Marie Louise Huyghe, sposa di Louis Droesbesque. Albert Huyghe e Louis Droesbesque aviano la loro carriera nel birrificio di famiglia intorno al 1925. Nel 1928, gli edifici lungo il Eikerwegel vengono distrutti e rimpiazzati da una costruzione in cemento nella quale si trovano le istallazioni di raffreddamento e fermentazione. 

1936: Nel 1936 furono fatti dei lavori d'estensione, e così un nuovo complesso venne costruito lungo il Geraardbergse steenweg, che ospiterà il nuovo birrificio. 

1945: Dopo qualche ricerca la pils « Golden Kenia », così nominata in relazione ad una varietà francese d'orzo, fa la sua apparizione nel 1945. Questa birra ha ottenuto differenti premi. 

1964: Il birrificio conosce un enorme espansione e una catena d'imbottigliamento viene costruita. Gli anni 60 conoscono lo sviluppo di birre tedesche di tipo « dort ». Al birrificio Huyghe si produce anche una « dort » chiamata « Eigenbrau ». 

1985: Fin dagli inizi degli anni 80, il birrificio vede una nuova crescita grazie a Jean De Laet (sposo di Any Huyghe, figlia di Albert). Nel 1985, il birrificio viene ristrutturato sotto il suo intervento. Questa ristrutturazione è accompagnata da un forte programma d'investimenti diviso su una decina di anni. Da un prodotto di pils classiche e di birre da tavola, si evolve verso la produzione di birre di alta fermentazione; la maggior parte di queste fanno la loro apparizione in poco tempo e per la prima volta il birrificio comincia ad interessarsi all'esportazione. Il 5 luglio 1985 la birra ambrata « Artevelde » è introdotta nel mercato belga. Per il mercato della Francia, l'originalissiama « Minty ». 

1989: Il 26 dicembre, la celebre « Delirium Tremens » nasce. Il team produce questa birra bionda (8,5 Vol) per la domanda del mercato italiano. L'autenticità della delirium proviene dai suoi tre lieviti differenti così come il suo imballaggio molto particolare e originale facendo pensare alla ceramica di Cologne. L'etichetta dipinge le differenti fasi del « delirium tremens ». L'elefante rosa è nato. Al fine di commemorare il bicentenario della rivoluzione francese, la « Guillotine » venne lanciata (ambrata 8.5 Vol). Questa conquisterà presto una decina di paesi. La« Guillotine » ha attualmente acquistato un secondo posto nella gamma delle birre Huyghe.


LazyImageLazyImageLazyImage

LazyImageLazyImage

HOPT.it, il webstore numero 1 delle birre artigianali. Dai un'occhiata alla nostra vasta selezione di birre artigianali, kit per la produzione e fermentazione della birra, regali e altri prodotti legati alla birra. Siamo lieti di offrirvi una meravigliosa selezione tra più di 1300 birre artigianali provenienti da tutto il mondo. HOPT: acquista birra artigianale online!

CHI

SIAMO


LazyImageLazyImageLazyImageLazyImageLazyImageLazyImageLazyImage

L'abuso d'alcool è pericoloso per la salute, bevi responsabilmente

Il consumo d'alcool è vivamente sconsigliato alle donne incinte. La vendita d'alcool ai minori di 18 anni è proibita. InterDrinks, Lille, France