Il rivenditore on-line n°1 della birra

Abbaye d'Affligem

Abbaye d'Affligem

8 prodotti
Filtri
close iconTutti i filtri
Tutti i filtri
close iconTutti i filtri
Ordina per
Ordina per
Volume
volume
Tipo di fusti
Tipo di fusti
Profilo del gusto
Profilo del gusto
Paese
Paese
Categoria
business_category
Colore
Colore
Gradazione
abv
Formato del bicchiere
Formato del bicchiere
Tipo
Tipo
natale
natale
8 prodotti
Abbaye d'AffligemScoprite o riscoprite questa birra belga che è oggi un classico: l'Affligem bionda. Famosa e consumata ovunque in Francia da qualche anno, l'Affligem Blonde è riuscita ad imporsi come riferimento tra le birra bionda d'abbazia belga in Francia. Spesso proposta alla spina, ritrovatela ora in bottiglia e consumatela a casa grazie a Saveur Bière. Prodotta dal Birrificio Affligem, questa birra sviluppa un bel colore dorato di cui la leggera opalescenza testimonia del suo metodo di fermentazione tradizionale. Dietro l'attacco sincero, potrete individuare note fruttate di susine, frutta matura e agrumi, punte di fiori di acacia, miele e pan di zenzero. Il tutto in perfetta armonia. Assaporate appieno questa birra nel suo bicchiere calice Affligem!Product #: 13004stars, based on 5 reviewsRegular price: 1.991.99Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
5
Abbaye d'AffligemProduct #: 64724stars, based on 29 reviewsRegular price: 5.45.4Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
29
Abbaye d'Affligem Questa Postel Blonde è una birra belga originariamente prodotta dall'Abbazia di Postel fin dal 1611. Creata dallo stesso birrificio che produce l'Affligem, un'altra birra d'abbazia molto conosciuta, la Postel Blonde non deluderà gli appassionati del mondo intero. Alla vista, questa birra bionda si presenta con un abito dorato scuro, accompagnato da una bella schiuma persistente e generosa. Al naso si rivela una tipica birra d'abbazia, con piacevoli note di malto, d'arancia, di coriandolo e di lievito. Al palato, il suo sapore leggermente zuccherato presenta un gradevole profilo speziato. Il finale è secco con tocchi di lievito. Questa birra d'abbazia saprà soddisfare sia gli intenditori che i neofiti. Chi ne verrà conquistato potrà provare anche la Postel Triple. Product #: 5057stars, based on reviewsRegular price: 1.821.82Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
Abbaye d'Affligem Attualmente prodotta nello stesso birrificio che propone la mondialmente rinomata Affligem, la Postel Triple è una birra d'abbazia belga proveniente direttamente dall'Abbazia di Postel. Questa abbazia è famosa per aver prodotto birra a partire dal 1611! Alla vista, questa birra belga si presenta con un abito biondo dai riflessi arancio, sormontato da una schiuma bianca abbondante. Al naso presenta un profilo leggermente speziato e con note di lievito tipico belga. Al palato rivela una piacevole rotondità in attacco, per poi lasciarsi dominare dal coriandolo e dalle scorze d'arancia. Il finale presenta tocchi di lievito e di luppolo. Questa birra tipicamente belga mostra tutto il savoir-faire della scuola belga. Potente e speziata, può essere considerata la versione leggermente corposa della Postel Blonde! Product #: 5058stars, based on reviewsRegular price: 2.172.17Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
Abbaye d'AffligemGoditi un vero momento di degustazione e ritrova anche a casa la qualità di una birra alla spina con l’Affligem bionda in fusti 5 litri Beertender. L'Affligem bionda è oggi la sola birra di tipo “abbazia belga” proposta in questo formato da degustazione. Questo la rende un prodotto originale e offre una buona alternativa all’interno della gamma Beertender. Il suo colore leggermente opalescente attesta il metodo di fabbricazione artigianale, nonché la sua autenticità e complessità. L'Affligem bionda sprigiona una bella intensità nelle narici, con aromi fruttati e note di mirabella, frutta matura e agrumi accompagnate da tocchi floreali d’acacia, miele e pan di spezie. Ampia e generosa in bocca, l’attacco è deciso e vivace. Il suo gusto è caratterizzato da una bella armonia tra spezie e frutta secca, tra il dolce e l’amaro. Per apprezzare al meglio tutta la ricchezza della tua Affligem, scegli un bicchiere a forma di calice svasato e a collo largo. Risciacqualo sotto l’acqua fredda, poi lascialo sgocciolare senza asciugarlo per evitare lo shock termico con la birra e favorire la presa della schiuma.Product #: 7094stars, based on 25 reviewsRegular price: 2424Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
25
24,00 €
Abbaye d'AffligemProduct #: 7951stars, based on reviewsRegular price: 2.092.09Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
Abbaye d'AffligemProduct #: 1548stars, based on reviewsRegular price: 7.87.8Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
7,80 €
Abbaye d'AffligemProduct #: 7285stars, based on 5 reviewsRegular price: 5.55.5Available from: Saveur BièreCondition: Novitàin stock
5
5,50 €
Le origini dell'Abbazia d'Affligem risalgono all'anno 1074, esattamente quando sei briganti graziati decisero di farsi monaci e fondarono una piccola comunità che diventerà sempre e sempre più importante nel corso del tempo.

Se una delle regole benedettine è quella dell'autarchia, allora i sei monaci la rispetteranno e creeranno un panificio e ovviamente un birrificio, e riceveranno durante gli anni successivi i pellegrini e i viaggiatori di passaggio.

Secondo quanto indicato nei testi, l'abbazia fu toccata nel 1129 dal un enorme incendio, ma un monaco nominato Daniel che non aveva mai più parlato da almeno 16 anni, si avvicinò al fuoco e gridò : " Fuoco resta esattamente dove sei in questo momento, fiamma spegniti del tutto " e fu così.

Nel corso dei secoli, la nomina dell'abbazia si ingrandì, in particolare grazie ai Duchi di Brabant o a Godefroy di Bouillon, que furono dei generosi donatori. Nel 18esimo secolo, l'Abbazia si estese su 8260 ettari, produsse da 22 a 23 tipi di birra per anno, e brassava tre birre diverse.

Nel 1796, alcuni anni dopo la rivoluzione francese, l'abbazia è invasa e demolita. Solo nel 1871, i monaci benedettini ci ritornano al fine di ricostruire i birrifici dell'abbazia. È dunque tempo di rinnovamento per la birra d'Affligem.

Solo che, un'altro colpo duro convole il birrificio nel 1917 quando i tedeschi smontarono i conventi per recuperare il rame, motivo per cui il birrificio fu costretto a fermarsi. Una volta che la guerra terminò, i monaci si misero subito al lavoro per rimettere in marcia il birrificio. La Seconda Guerra Mondiale marcò la chiusura del birrificio nel 1940 e nel 1945, Don Robertus decise quindi di trasmettere la ricetta ad un birrificio laico di Hertog. Una ricetta più moderna venne quindi creata, si tratta dela "Formula Antiqua Renovata".

Nel 1970, il birrificio ritorna nella sua regione iniziale a Opwijk e non si è mai più spostata...